Blat – Invio mail da script usando Gmail

Credo che almeno una volta nella vita, sia capitato al sistemista di turno di doversi arrangiare con qualche scriptino volante per districarsi tra le più svariate operazioni da svolgere, vedi backup e similari …; a me capita ancora, e in tempi come questi in cui si risparmia su tutto, software compreso, ancora di più e devo dire che ormai ci provo quasi gusto ;-). Sfortunatamente o se vogliamo fortunatamente non ho mai visto i “bei tempi” e sono ormai alcuni anni che faccio fronte alle necessità di base di un sistema informatico con qualche piccolo batch.Una volta prodotto lo script del caso è sempre bene che a fine “lavori” venga mandata la classica mail di conferma e per farlo uso con soddisfazione uno piccolo strumento a riga di comando: BlatSiccome per ora (ma credo per sempre) blat non supporta connessioni SSL, per poter autenticare sul server smtp di google dobbiamo utilizzarlo insieme ad un altro programmino “Stunnel”, che troviamo qui.Credo che l’utliity in questione possa fare un sacco di altre cose, ma per il momento non ho tempo di approfondire oltre le mie necessità, quindi procediamo al download del pacchetto necessario per installare stunnel nel nostro sistema, eseguiamo l’installer accettando tutti i parametri di default e in pochi secondi dovremmo veder comparire sul desktop o nel menù dei programmi una nuova icona.Per poterlo far funzionare correttamente, dobbiamo apportare qualche piccola modifica al file di configurazione “stunnel.conf” che troviamo nella directory di installazione, solitamente C:\Programmi\stunnel .

001

A prima vista il file potrebbe sembrare complesso:

002

ma al suo interno troviamo già belle pronte le configurazioni per gmail, quindi io non ho fatto altro che decommentare la parte relativa a gmail-smtp

 

[gmail-smtp]

client = yes

accept = 127.0.0.1:25

connect = smtp.gmail.com:465

Ora dobbiamo dare una piccola “riconfigurata” a blat, per fare in modo di farlo passare da stunnel per l’invio. Per farlo io ho usato questa semplice stringhetta:

blat -install 127.0.0.1 mygmail@gmail.com 1 25 -u mygmail@gmail.com -pw mygmailpassword

Questo invece è il comando che  che uso in un batch per l’invio dei log dalle varie procedure di backup:

blat Z:\LOGFILES\backuplog.txt -base64 -to luca.giuffre<at>lucagiuffre.it -subject “Backup_Log”

bene, ora dobbiamo solo ricordarci di avviare stunnel oppure di installarlo direttamente tra i servizi di Windows con un semplice

stunnel -install

prima di poter di nuovo mandare le nostre mail.

003

 

Happy Mailing 😉

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *